Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze
Sport: i giocatori più pagati della NBA

Sport: i giocatori più pagati della NBA

Commercio e Cultura, Economia Internazionale, News Generali Comments Off 255

Secondo Forbes, LeBron James con circa 78,4 milioni di euro (88,7 milioni di dollari) si conferma per il quinto anno consecutivo il giocatore più pagato della NBA (la principale lega americana di basket).

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

Una cifra monstre che continua ad aumentare anno dopo anno. L’ala dei Los Angeles Lakers rispetto al 2018 accrescerebbe di 3,4 milioni dollari i suoi ricavi, visto che lo scorso anno si erano attestati a 85,3 milioni di dollari.

A completare il podio dei giocatori più pagati della NBA troviamo due compagni di squadra, le due stelle dei Golden State Warriors: Steve Curry e Kevin Durant. Il primo guadagnerà 70,2 milioni di euro (79,5 milioni di dollari). Il secondo invece 57,4 milioni di euro (65 milioni di dollari).

I giocatori più pagati della NBA: da sportivi a imprenditori

Ovviamente queste cifre non riguardano soltanto gli ingaggi percepiti dalle proprie squadre, ma comprendono soprattutto le entrate derivanti dagli sponsor e dai propri marchi personali.

Lebron James per esempio dei 88,7 milioni di dollari, ne percepisce 35,7 come stipendio dai Los Angeles Lakers, e 53 dai vari sponsor: tra i quali spiccano Nike, Coca-Cola (Sprite), Beats By Dre, Nike, Kia Motor, Intel e Blaze Pizza, di cui è socio e uno dei principali investitori. Ma non è tutto, perché LeBron James non è solo questo.

Nel 2006 ha preso il controllo del proprio marketing lanciando quella che ora è LRMR Ventures. Nel 2008 ha dato vita alla SpringHill Entertainment, una società di produzione di Hollywood. Ha creato serie TV come The Wall e Survivor’s Remorse e sta lavorando ai remake dei film House Party e Space Jam. E come se non bastasse, nel 2015 ha ampliato il suo impero commerciale con la sua società di media digitali Uninterrupted.

Nel 2018 inoltre ha collaborato con Cindy Crawford, Arnold Schwarzenegger e Lindsey Vonn per lanciare Ladder, una società di salute e benessere, che vende proteine in polvere. Il suo patrimonio netto quindi è stimato in 450 milioni di dollari.

La classifica dei 10 giocatori più pagati

Elaborazione: Money.it; Fonte: Forbes

È importante notare che i primi tre giocatori in classifica sono i più pagati in termini di sponsorizzazioni. Stephen Curry per esempio deve i suoi 42 milioni di agli accordi con Palm e Rakuten, Under Armour, Nissan-Infiniti e JBL.

E oltre ad essere uno sportivo, è anche lui un imprenditore. Nel 2018 ha formato l’azienda SC30, che gestisce i suoi investimenti, le sue sponsorizzazioni e i suoi interessi mediatici. Inoltre ha avviato la società di produzione Unanimous Mediae ad aprile ha firmato un accordo di sviluppo pluriennale con Sony Pictures Entertainment.

Kevin Durant invece deve i suoi 35 milioni di euro ai contratti con Nike, Alaska Airlines e Google, ESPN, Apple, YouTube e nel 2018 ha dato vita alla sua agenzia Thirty5 ventures, che cura tutti i suoi interessi mediatici, i suoi investimenti e le sue sponsorizzazioni.

Definirli quindi esclusivamente i giocatori più pagati dell’NBA non basta, sono dei veri e propri imprenditori.

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

Author

Back to Top