Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze
Banca Carige: fusione entro giugno

Banca Carige: fusione entro giugno

Economia Internazionale, Economia Italiana Comments Off 163

La fusione di Banca Carige arriverà entro giugno, secondo le ultime indiscrezioni di stampa nostrana.

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

L’istituto di credito ligure è finito nuovamente sotto i riflettori dopo la presentazione dell’attesissimo piano industriale richiesto qualche tempo fa dalla BCE.

Diversi gli spunti di riflessione emersi dal testo, dall’aumento di capitale alla pulizia dei Non Performing Loans fino ad arrivare ai target patrimoniali di fine 2019. Il tema della fusione di Banca Carige, però, è passato inosservato rispetto alle altre voci contenute nel piano.

Secondo le indiscrezioni di Milano Finanza, l’aggregazione con altro istituto di credito (o fondo) si concretizzerà nell’arco di qualche mese, comunque non oltre giugno prossimo.

Banca Carige: la fusione entro giugno è possibile?

Dopo la presentazione del piano industriale i commissari straordinari nominati dalla BCE, Pietro Modiano, Fabio Innocenzi e Raffaele Lener, hanno chiarito i prossimi passi di Carige nell’attesa conference call.

Proprio in questa occasione sono trapelate le citate indiscrezioni secondo cui ad aprile (dunque nell’arco di uno, massimo due mesi) arriveranno le manifestazioni di interesse su Carige che, in seguito all’assemblea di maggio, avrà un mese di tempo per chiudere il processo di aggregazione.

Secondo la tabella di marcia, insomma, la fusione di Banca Carige si chiuderà entro giugno e avverrà in concomitanza con l’aumento di capitale da 630 milioni previsto dal piano industriale ieri presentato.

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

Author

Back to Top