Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze
Borsa: Milano ottimista prima di voto Ue

Borsa: Milano ottimista prima di voto Ue

Commercio e Cultura, Economia Internazionale, Economia Italiana Comments Off 206

Una giornata ottimista in Piazza Affari ha chiuso la settimana prima del voto per le Europee, che hanno già visto alle urne tra ieri e oggi altri Paesi del Vecchio Continente. Seduta terminata in rialzo a Milano (+1,19%), così come nelle altre principali Borse europee, compresa Londra, su cui non ha pesato l’annuncio delle dimissioni di Theresa May.
Il clima positivo, anche per le aperture di Trump su Huawei nei negoziati sui dazi con la Cina, non è bastato però a sostenere i tecnologici, che in chiusura hanno perso a Piazza Affari, così come i titoli legati agli impianti energetici: Tenaris (-1,21%), Prysmian (-0,61%) e (Stm -0,47)%. Complice anche lo spread Btp-Bund in calo a 267 punti base le banche hanno chiuso invece in rialzo: Ubi (+2,73%), Unicredit (+2,31%), Banco Bpm (+1,43%) e Intesa (+0,83%). Tra i migliori Unipol (+4,16%), A2A (+2,84%), Unipolsai e Cnh (+2,83%), favorita dagli incentivi annunciati da Trump per l’agricoltura, Snam (+2%) e Enel (+1,92%).
Chiusura in rialzo anche per le borse europee :Parigi ha guadagnato lo 0,67% a 5.316 punti, Londra lo 0,65% a 7.277 punti e Francoforte lo 0,49% a 12.011 punti.

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze
Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

Author

Back to Top